Contenuto principale

Messaggio di avviso

OLIMPIADI DELLA FILOSOFIA

Nell’anno scolastico 2012/2013 la nostra scuola è stata, grazie all’impegno e all’entusiasmo del prof. Salvatore Obinu, la prima  scuola sarda in assoluto a partecipare alle Olimpiadi della Filosofia. In quell’anno un alunno del liceo scientifico, Oscar Figueras, ha partecipato alla selezione nazionale a Roma. Nel 2013/2014 le scuole sono state due: la nostra e il Liceo Siotto di Cagliari. In quell’anno la selezione regionale si è svolta proprio presso il liceo  G. A. Pischedda di Bosa.

Nell’anno scolastico 2014/2015 Cossu Carlo, alunno della classe 4^A,   ha superato la selezione regionale qualificandosi per la selezione nazionale nel canale in inglese.

 

Introduzione

 

Anche per l’anno scolastico 2015-2016 L’Istituto di Istruzione Superiore "G.A.Pischedda" di Bosa partecipa alle Olimpiadi di Filosofia, arrivate alla XXIV edizione.

Le Olimpiadi di filosofia sono una gara nazionale e internazionale promossa in collaborazione con: la Società Filosofica Italiana (SFI); il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI); gli Uffici Scolastici Regionali del MIUR; la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO; la Fédération Internationale des Sociétés de Philosophie (FISP); il Dipartimento Scienze Umane e Sociali, Patrimonio Culturale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR); Rai Cultura.

Le finalità dell’iniziativa riguardano sia i/le docenti, impegnati/e in un processo di innovazione metodologico-didattica nell’insegnamento/apprendimento della filosofia, sia gli studenti e le studentesse, chiamati/e a misurarsi in una sana sfida culturale con se stessi/e prima di tutto e con gli/le altri/e, sperimentando le proprie capacità di utilizzare le conoscenze, competenze, abilità acquisite, nella produzione di un saggio di argomento filosofico (gnoseologico, teoretico, politico, estetico, etico, ecc.).

L’obiettivo è contribuire a sviluppare nei/nelle partecipanti l’attitudine a problematizzare, creatività, libertà di pensiero, autonomia di giudizio, argomentando in maniera valida ed efficace le loro personali idee e opinioni; nonché favorire gli scambi intellettuali tra giovani.

La gara, riservata agli studenti e alle studentesse del secondo biennio e del quinto anno della Scuola Superiore di secondo grado, si articola in due canali:

  • CANALE A -per gli studenti che svolgeranno la prova in lingua italiana;
  • CANALE B -per gli studenti che svolgeranno la prova in lingua straniera (inglese, francese, tedesco o spagnolo)

Per entrambi i canali, la selezione si articola in tre fasi:

  • Selezione di Istituto – da svolgersi entro il 27 febbraio 2016
  • Selezione regionale – da svolgersi entro il 19 marzo 2016
  • Gara nazionale – da svolgersi tra il 7-8 aprile 2016, a Roma

Una quarta fase, internazionale, è destinata agli studenti che svolgeranno la prova in lingua straniera (CANALE B) e si terrà tra il 12-15 maggio 2016 a Gand (Belgio)

Allo scopo di aiutare gli/le alunni/e partecipanti ad affrontare al meglio questa esperienza formativa, i docenti del Dipartimento di Storia e Filosofia propongono nei mesi di dicembre 2015 e gennaio/febbraio 2016 un corso di preparazione con la trattazione di contenuti filosofici relativi ai temi designati.

 

 

 

 

Finalità del Corso

 

1. Incremento della capacità di esercitare la riflessione critica sulle diverse forme del sapere, sulle loro condizioni di possibilità, sul loro senso e sulle modalità della loro applicazione nella vita personale, sociale e politica;

2. Consolidamento dellattitudine a problematizzare conoscenze, idee e credenze anche mediante il riconoscimento della loro storicità.

3. Arricchimento delle capacitàdi esposizione, espressione e controllo del discorso, soprattutto attraverso luso consapevole di strategie argomentative e di procedure logiche;

4. Acquisizione di una disposizione intellettuale e di un abito critico aperto al dialogo e al confronto.

Obiettivi del Corso

 

1. Utilizzare fluentemente il lessico e le categorie della tradizione filosofica occidentale;

2. Analizzare testi di autori filosoficamente rilevanti, anche di diversa tipologia e differenti registri linguistici;

3. Confrontare e contestualizzare le diverse risposte dei filosofi allo stesso problema;

4. Compiere, nella lettura del testo filosofico, operazioni di ricostruzione logica e argomentativa, documentandone gli aspetti allinterno del testo stesso;

5. Produrre elaborati scritti di carattere argomentativo - sotto forma di tema tradizionale o saggio breve - aventi tematica filosofica

Modalità di erogazione del Corso

 

Per consentire agli/alle studenti/studentesse di fruire in modo flessibiledell’offerta didattica e gestire al meglio i propri impegni,il corso sarà erogato interamentein modalità e-learning, tramite:

  • lezioni audio-video realizzate dai/dalle docenti;
  • apertura di un canale su Youtube su cui caricare i video prodotti: https://www.youtube.com/channel/UC94nWyIwpILKX6G-LxLeVfA
  • apertura di un gruppo su Facebook per assicurare e sostenere la comunicazione e l’interazione tra i/le partecipanti: 2016 Olimpiadi di filosofia

Contenuti del Corso

Area a – Aspetti morfologico-strutturali del testo argomentativo di argomento filosofico, a cura del prof. S. Obinu, così articolato:

  1. Che cosa è un argomento
  2. Analisi della struttura argomentativa di un testo filosofico
  3. Validità e forma di un’argomentazione
  4. Come si costruisce un’argomentazione valida
  5. Come strutturare un testo argomentativo valido e efficace

Area b – Teorie, autori e testi significativi relativi a temi e problemi che contraddistinguono lo sviluppo storico della filosofia:

  • Modulo Estetica: Facile dire “bello”...; a cura del prof. S. Obinu;
  • Modulo Filosofia della Scienza: L’evoluzione della nozione di causa-effetto nella scienza; a cura della prof.ssa A. Melas;
  • Modulo Metafisica: Natura e sviluppi della metafisica occidentale moderna e contemporanea; a cura della prof.ssa P. De Rosa;
  • Modulo Politica: Stato e potere nella riflessione filosofico-politica occidentale; a cura della prof.ssa P. De Rosa;
  • Modulo Etica: Alcune questioni e... perplessità morali; a cura della prof.ssa P. De Rosa

 

Bibliografia essenziale

Area a – Aspetti morfologico-strutturali del testo argomentativo

-          Brandt, Reinhard, Die Interpretation philosophischer Werke, Fromann Verlag, Stuggart 1984, tr. it. La lettura del testo filosofico, Laterza, Bari 1998;

-          Folscheid, Dominique - Wunenburger, J. Jacques, Méthodologie philosophique, Presses Universitaires de France, Paris 1992, tr. it. Metodologia filosofica, La Scuola, Brescia 1999;

-          Iacona, Andrea, L’argomentazione, Einaudi, Torino 2005;

-          Santambrogio, Marco, Manuale di scrittura non creativa, Laterza, Bari 2006;

-          Serianni, Luca, Leggere, scrivere, argomentare, Laterza, Bari 2013.

 

Area b: Teorie, autori, testi

  • Modulo Estetica

-       Armstrong, John, The Secret Power of Beauty, Penguin, London 2006;

-       Givone, Sergio, Prima lezione di estetica, Laterza, Roma-Bari 2003;

-       Hogart, William, L’analisi della bellezza (London 1752), trad. it.,Aestetica, Palermo    2002;

-       Kant, Immanuel, Osservazioni sul sentimento del bello e del sublime (1764), Trad. it.,           BUR,   Milano 2013;

-       Pareyson, Luigi, Estetica. Teoria della formatività, Bompiani, Milano 2002;

-       Vattimo, Gianni, Introduzione all’estetica, ETS, Pisa 2010        

  • Modulo Filosofia della Scienza

-       Aristotele, Metafisica, V, 1, 2; TEA, Firenze 1992;

-       Bacon, F., Instauratio Magna;

-       Galilei, G., Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo;

-       Descartes, R., I principi della filosofia;

-       Kant, I., Critica della ragion pura, Analitica trascendentale;

-       Bohr, N., On Quantum Theory of Line-Spectra;

-       Heisenberg, W.K., I principi fisici della teoria dei Quanti;

-       Russel, B., On the Notion of Cause;

 

  • Modulo Metafisica

-       Berti, Enrico Introduzione alla metafisica, Utet, Torino 1998

-       Ferralis, Maurizio (a cura di), Ontologia, Guida, Napoli 2003

-       Löwith, Karl, Dio, uomo e mondo  nella metafisica da Cartesio a Nietzsche, (Stuttgart            1999), trad. it., Donzelli, Roma 2000;

 

  • Modulo Politica

-       Bobbio, Norberto, Stato, governo, società. Frammenti di un dizionario politico,            Einaudi,           Torino 19952

-       Esposito, Roberto e Galli, Carlo (a cura di), Enciclopedia del pensiero politico. Autori,            concetti, dottrine, Laterza, Roma-Bari 2000

-       Petrucciani, Stefano, Modelli di filosofia politica, Piccola Biblioteca Einaudi, Torino     2003;

-       Veca, Salvatore, La filosofia politica, Laterza, Roma-Bari 1998;

 

  • Modulo Etica

-       Brezzi, Francesca, Piccolo manuale di etica contemporanea, Donzelli, Roma 2012

-       Da Re, Antonio, Filosofia morale, Bruno Mondadori, Milano 2003;

-       Gessa Kurotschka, Vanna, Etica, Guida, Napoli 2006;

-       Vigna, Carmelo, Introduzione all’etica, Vita e Pensiero, Milano 2001;

-       Botti, Caterina, Il pensiero femminista e la riflessione filosofica sulla morale, in Rivista di       filosofia, vol. CII, n. 1, Il Mulino, Bologna aprile 2011

                                  

            Bosa, 15.01.2016                                                                  La referente di Istituto

                                                                                                               Patrizia De Rosa